Fotografie

Venerdì 17 Maggio abbiamo accolto calorosamente i piccoli scoiattoli e le graziose giraffe dell’Asilo Muzio Gallo. Dopo aver ammirato e capito alcune delle opere più importanti di Banksy, si sono trasformati in simpaticissimi minions affamati di banane e hanno posato di fronte a PULP FICTION per lo scatto finale. Come l’artista e i piccoli amici gialli ci insegnano, le armi non servono a niente! Molto meglio della fresca e gustosa banana pulp!!!!Grazie bambini per averci regalato un sorriso gigante =)

Mercoledì 15 maggio anche i ragazzi che frequentano il corso L2 presso la Bruno da Osimo sono venuti in mostra. Un piccolo gruppo con un cuore grande, studenti che condividono in toto la lotta di Banksy all’omologazione dell’essere umano e alla mercificazione di tutto. Ovunque viene apposto un barcode… ma non è troppo tardi. Come il leopardo dietro di loro rifugge le sue sbarre, eccoli uniti nella rivolta, in un corale I’m not for sale!!!Un abbraccio agli studenti =)

Mercoledì 15 maggio è stata la volta delle classi IB e IIA della Bruno da Osimo! Ci hanno contagiato con il loro entusiasmo e prima di tornare a scuola hanno posato in un organizzatissimo ‘sit-in’ di protesta contro la guerra per la foto di gruppo…’no more BOMB HUGGERS in the future, we wish children all over the world could HUG TEDDY BEARS instead!’*(*niente più abbraccia-bombe in futuro, ci auguriamo che i bambini di tutto il mondo possano stringere solo orsacchiotti!)Un caloroso grazie a tutti i ragazzi e alle loro maestre =)

Il 15 maggio ci è venuta a trovare anche la classe IVA della Bruno da Osimo! Super attenti e super interessati gli alunni hanno apprezzato la vera arte di Banksy: il suo messaggio! Anche loro hanno qualcosa da dirci, prendendo spunto dall’opera HAPPY CHOPPERS. In un cielo così azzurro, chiazzato da soffici nuvole bianche, nell’immaginazione di ogni bambino non c’è spazio per elicotteri da guerra pronti a sganciare bombe…preferiamo che a volare e a portare un “fiocco”, siano le cicogne!!!Grazie a tutti

Ecco le classi IIIF e IIIG della Scuola Media Manzoni di Camerata Picena che ci hanno fatto visita sabato 11 maggio! I ragazzi, dopo aver ammirato le opere in mostra, hanno voluto lasciare un segno d’artista. Eccoli alle prese con la triturazione -“handmade“- alla Banksy di un capolavoro!!!

La classe II A della Marta Russo venerdì 10 maggio ci ha fatto visita! Dopo aver ammirato le opere di Banksy, eccoli, vicino alla famosissima Girl with Baloon, in Girl with Baloons. Il messaggio di entrambi? Estremamente positivo! Niente potrà mai impedirci di sognare, nessuno potrà mai uccidere le nostre speranze!!! Lasciamo che i nostri sogni ci mettano le ali, per oltrepassare qualsiasi muro, anche quelli che sembrano insormontabili =)

Venerdì 10 Maggio è stata la volta delle classi seconde C e D della Scuola Media Matteo Ricci di Polverigi! Nelle foto una rappresentanza dei 53 studenti in visita che, come tanti artisti di strada, hanno espresso il senso della guerrilla art di BANKSY. “Se i graffiti cambiassero qualcosa sarebbero illegali” si legge sul finto muro. E infatti, accanto, ecco il cartello con il relativo divieto, perché GRAFFITI è un CRIMINE =)Un grande grazie a tutti i ragazzi e ai professori accompagnatori!

Martedì 7 Maggio le seconde A e B della Scuola Media di Sirolo sono venute a farci visita. In pieno stile ‘banksyano’ hanno poi distrutto i capolavori portati con sé, riproponendo la performance della triturazione, essa stessa un’opera d’arte. Ricordiamoci sempre: “Good artists borrow, great Artists steal” Banksy*(trad.: i bravi artisti copiano, i grandi artisti rubano”). 
*citazione rubata a Pablo Picasso


Un venerdì al museo! Il 3 maggio sono venute in visita le classi medie II e III D, della Scuola del Borgo G. Leopardi. E’ stato un viaggio emozionante, alla scoperta d’un artista che tanti definiscono l’eroe mascherato dei nostri tempi, richiamando giustizia, libertà e responsabilità sociale attraverso le sue opere… Banksy, un moderno Zorro che lascia un SEGNO indelebile. Per noi è stato così!!!


Martedì 30 APRILE le classi medie IIC e IID dell’I.C. di Monte Urano hanno scelto OSIMO ed il pacchetto didattico A message on the wall: from Osimo Caves to Banksy Street Art, con visita alla mostra, laboratorio e tour alle grotte! Non poteva mancare la foto di gruppo: un invito ad essere sempre se stessi (KEEP IT REAL) sottraendoci all’omologazione che sempre più spesso la nostra società impone. La diversità è ricchezza, ci rende unici e speciali: RIVENDICHIAMOLA E ANDIAMONE FIERI!!!!
foto Simona Palombarani


Sabato 27 Aprile ci hanno fatto visita le classi medie IA, IB e IIB di Passatempo di Osimo. Ringraziamo tutti i ragazzi per il grande interesse e la calorosa partecipazione … e naturalmente per l’ormai classica foto di rito a conclusione del tour. Si sono trasformati in un’opera di Street Art, un murales in carne e ossa con tanto di messaggio d’ispirazione: TEACH PEACE (insegnate la pace)! 
foto Simona Palombarani




Visita alla mostra del 26 aprile delle classi II e III MONTESSORI della Bruno da Osimo. Dopo appena un’ora avevano già capito tutto: STREET RAT….ehm …STREET ART is wonderful!!!! =)
foto Simona Palombarani
Grazie ragazzi, siete meravigliosi anche voi 


Le scuole di Osimo nel sottopasso del Maxipark … sulla scia di Banksy

Osimo, Palazzo Campana 16 Aprile 2019: Le classi IV A e IVB della Fornace Fagioli in visita alla mostra. Tutti gli studenti indossano una maglietta appositamente creata per l’occasione… un invito ad esprimere l’amore in “tutte le lingue del mondo”. Dalla Street Art all’alfabeto MALOSSI, un messaggio sul muro…per abbattere ogni barriera!! Un grazie di cuore alle maestre Marisa e Natasha che hanno creduto in questo progetto. Uno speciale grazie alla Lega del Filo d’Oro.

foto bruno severini



SLIDESHOW CONCERTO DI FLAUTO E DEGUSTAZIONE IN MOSTRA


WHO IS BANKSY? (Chi é Banksy?) Non é poi così importante… la scelta di essere anonimi sembra paradossale in una società come la nostra. Invece no! Non é importante la voce ma il messaggio, non conta la faccia di chi fa una cosa ma quello che viene fatto.
CLASSI MEDIE IIA, IIIA, IIIB di Passatempo di Osimo

Who is Banksy?

Mercoledì 10 aprile 2019: III B Liceo Artistico di DERUTA (PG) 
Ammirano GET OUT WHILE YOU CAN, chiaro invito di Banksy a non farsi assorbire da una società che ci vuole tutti uguali: tirate fuori voi stessi senza paura e non abbiate paura!


Osimo, 10.04.2019:

le classi IV e V della Bruno da Osimo in

LOVE IS IN THE AIR (THE FLOWER THROWER), il più bel messaggio di pace… perché la vera arma é l’amore!
LOVE IS IN IN THE AIR …
AND I DON’T KNOW IF I’M BEING FOOLISH DON’T KNOW IF I’M BEING WISE, BUT IT’S SOMETHING THAT I MUST BELIEVE IN …

*traduzione e significato:
L’amore é nell’aria… e non so se sono pazzo, non so se sono saggio, ma é qualcosa in cui devo credere… (P. YOUNG 1977)

Lo chiamano Banksy
Idea di Simona Palombarani (I.A.T. Osimoturismo)
foto Bruno Severini

Osimo, 3 aprile 2019: Un grazie di cuore ai circa 70 docenti degli I.C. osimani che oggi pomeriggio hanno visitato la mostra. Un’iniziativa che li ha riuniti tutti, per capire meglio Banksy e il suo mondo ed approfondire le potenzialità educative della Street Art. “Per farsi ascoltare bisogna indossare una maschera” ha detto Banksy … gli insegnanti l’hanno subito preso in parola! Who is Banksy??!!! Provate a riconoscerlo! Foto Federica Maccioni.

"Balloon Students" looking at the "Balloon girl" tonight! Da Loreto le prime due classi (II e III media) in visita alla mostra. Complimenti ai ragazzi e alle loro insegnanti. Keep on dreaming!!!❤️
foto Bruno Severini
“Balloon Students” looking at the “Balloon girl” tonight! Da Loreto le prime due classi (II e III media) in visita alla mostra. Complimenti ai ragazzi e alle loro insegnanti. Keep on dreaming!!!❤️
foto Bruno Severini

SLIDESHOW inaugurazione mostra foto bruno severini